La colazione di Arturo

Arturo’s breakfast

Guarda il video
Watch the video

Rispondi alle domande
Answer the questions

La colazione di Arturo

1 / 11

A che ora si sveglia Arturo ?

2 / 11

Qual è la prima cosa che fa quando si sveglia ?

3 / 11

Stamattina Arturo trova molte notizie interessanti su internet.

4 / 11

Cosa non mangia sempre Arturo a colazione ?

5 / 11

Come fa il succo di arancia Arturo ?

6 / 11

Perché Arturo beve spremuta di Arance ?

7 / 11

Cosa fa Giorgio, il suo vicino di casa ?

8 / 11

Cosa chiede Arturo in panetteria ?

9 / 11

Quanto costa il pane ?

10 / 11

In quanto tempo sono pronti i toast ?

11 / 11

Qual è la marmellata preferita di Arturo ?


Adesso puoi leggere la trascrizione e concentrarti sul vocabolario
Now you can read the transcription and focus on vocabulary

Leggi la trascrizione
Read the transcript


Arturo si sveglia di solito alle 8 del mattino. La prima cosa che fa è accendere il suo cellulare. Per vedere se ci sono nuovi messaggi e leggere qualche notizia. Mentre dorme, possono succedere tante cose nel mondo.

Arturo pensa: Mmm… nessuna notizia interessante oggi.

La seconda cosa che Arturo fa è preparare la colazione. Gli piace mangiare del pane tostato con la marmellata, dello yogurt con i cereali, a volte anche delle uova fritte e bere una spremuta d’arancia. Una spremuta con le arance del suo giardino. Lui le raccoglie, le taglia, le spreme, versa il succo in un bicchiere e poi lo beve. È molto buono perché è dolce e poi fa anche bene: è pieno di vitamine !

Arturo apre il frigorifero e prende un vasetto di yogurt. Prende un cucchiaino dal cassetto. E poi apre la credenza per prendere i cereali e il pane. 

Arturo pensa: Oh no ! Il pane è finito.

Arturo non riesce a fare colazione senza pane tostato. Deve andare assolutamente dal panettiere a comprare del pane. Prende il portafogli, le chiavi di casa ed esce.

Lungo la strada Arturo incontra il suo vicino di casa, il signor Giorgio. Il signor Giorgio ha 42 anni ed è un professore di italiano per stranieri.

“Buongiorno, signor Giorgio. Come sta ?” – chiede Arturo.

“Tutto bene, Arturo. Grazie mille ! E tu come stai ?”.

“Anche io sto bene. Vado a comprare del pane. È finito e voglio fare dei toast”.

Mi sembra una buona idea. Io sto andando al lavoro. Ho una lezione fra mezz’ora.” – dice il signor Giorgio.

“Buon lavoro allora. Ci vediamo presto”.

“Grazie, Arturo. Buona giornata”.

Arturo arriva alla panetteria del suo quartiere. Compra sempre qui il suo pane perché è molto buono.

“Buongiorno”.

“Buongiorno a Lei ! Cosa desidera ?”

“Vorrei mezzo chilo di pane bianco”

Subito. Va bene questo ?”

“Sì, va bene”

Desidera altro ?

“No, grazie. Basta così. Quanto le devo ?

“Sono un euro e dieci centesimi”.

Ecco a Lei due euro”.

“Grazie. Il resto e lo scontrino”.

“Grazie mille. Buona giornata”

Arturo ha finalmente il suo pane. Torna a casa e corre subito a preparare i toast. Taglia due fette di pane e le inserisce nel tostapane. Aspetta un minuto. E finalmente il pane è pronto. Bello caldo e croccante. Arturo spalma la marmellata sul pane. Marmellata di pesche, la sua preferita. Questa sì che è una vera colazione !


Impara il vocabolario
Learn the vocabulary

accendere: to turn on

qualche notiziasome news

possono succedere: can happen

a volte: sometimes

spremuta d’arancia: orange juice

spremere: to squeeze

spremuta d’arancia = succo d’arancia

giardino: yard; garden

le raccogliehe pickes them, he collects them

raccogliere: to pick, to collect; also: to pick up (from the ground)

le taglia: he cuts them

tagliare: to cut

versahe pours

versare: to pour

vasetto: cup

vasetto: cup (yogurt); small jar

credenza: cabinet; cupboard

non riesce: he can’t

riuscire a fare qualcosa: to manage to do something, to be able to do something

portafogli: wallet

lungo la strada: along the way

per stranieri: for foreigners

è finito: I ran out (of bread)

Literally: it’s over, it’s finished

mi sembra: it seems to me

fra mezz’ora: in half an hour

quartiere: neighborhood

subito: right away

desidera altro ?: anything else ?; do you need anything else ?

basta così: nothing else

Literally: it’s enough

quanto le devo ?: how much do I owe you ?

dovere qualcosa a qualcuno: to owe something to someone

ecco a Lei: here is…; here you are

resto: change (coins)

scontrino: receipt

corre: he runs, he rushes

taglia due fette: he cuts two slices

inserisce: he puts in; he inserts, he introduces

introdurre: to put in; to put through; to stick; to insert

bello caldo: nice and warm

Bello before another adjective or noun is sometimes used to intensify a concept:

° è bello grande: it’s very big
° una birra bella fredda: a nice and cold beer

croccante: crunchy, crisp

spalma: he spreads

spalmare: to spread (butter, jam… on bread)


Esercizi
Exercises

Completa le frasi con le parole giuste
Complete the sentences with the right words

La colazione di Arturo

1 / 8

Arturo ___ le arance dal suo albero.

2 / 8

Arturo usa un coltello e ___ le fette di pane.

3 / 8

Con un coltello ____ la marmellata sul pane.

4 / 8

Esco di casa ___ mezz’ora.

5 / 8

Mangio un ___ di yogurt la mattina.

6 / 8

Arturo ___ il succo d’arancia in un bicchiere.

7 / 8

___ ho due euro.

8 / 8

Non ci sono cereali nella credenza. Sono ____.


Completa il dialogo scrivendo la lettera giusta nella risposta.
Complete the dialogue writing the right letter in your answer.

La colazione di Arturo

1 / 4

- Buongiorno. (1) ____.
- Ecco a Lei.
- Vorrei anche dei cereali.
- (2) _____.
- No, grazie. (3) ____.
- Sono 3 euro e 50.
- Ho 10 euro.
- Va bene. (4) ____.
- Grazie. Buona giornata.


(a) Desidera altro ?
(b) Vorrei mezzo chilo di pane.
(c) Ecco il resto e lo scontrino.
(d) Basta così.

2 / 4

- Buongiorno. (1) ____.
- Ecco a Lei.
- Vorrei anche dei cereali.
- (2) _____.
- No, grazie. (3) ____.
- Sono 3 euro e 50.
- Ho 10 euro.
- Va bene. (4) ____.
- Grazie. Buona giornata.


(a) Desidera altro ?
(b) Vorrei mezzo chilo di pane.
(c) Ecco il resto e lo scontrino.
(d) Basta così.

3 / 4

- Buongiorno. (1) ____.
- Ecco a Lei.
- Vorrei anche dei cereali.
- (2) _____.
- No, grazie. (3) ____.
- Sono 3 euro e 50.
- Ho 10 euro.
- Va bene. (4) ____.
- Grazie. Buona giornata.


(a) Desidera altro ?
(b) Vorrei mezzo chilo di pane.
(c) Ecco il resto e lo scontrino.
(d) Basta così.

4 / 4

- Buongiorno. (1) ____.
- Ecco a Lei.
- Vorrei anche dei cereali.
- (2) _____.
- No, grazie. (3) ____.
- Sono 3 euro e 50.
- Ho 10 euro.
- Va bene. (4) ____.
- Grazie. Buona giornata.


(a) Desidera altro ?
(b) Vorrei mezzo chilo di pane.
(c) Ecco il resto e lo scontrino.
(d) Basta così.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *