Episodio 46: Il nostro viaggio fuori dall’Africa – Parte 2

Livello: B2-C1

In questo episodio continuo a parlarvi del viaggio che i primi umani hanno intrapreso per popolare tutto il pianeta a partire dall’Africa. Dove si sono diretti? Quali pericoli hanno trovato lungo il cammino e come sono riusciti a sopravvivere? Alla fine dell’episodio vi rivelerò anche chi sono stati i miei progenitori, in quali paesi sono vissuti e che percorso hanno compiuto fino a raggiungere il sud Italia dove sono nato.


Trascrizione

Ciao, come state? Oggi cominciamo questo nuovo episodio con una frase che si sente spesso nelle serie TV: “Nella puntata precedente su Italianglot”. Sì, perché oggi continueremo a parlare di un argomento così vasto che ho deciso di dividerlo in due parti per evitare che l’episodio diventasse troppo lungo. E così, prima di riprendere da dove ci siamo fermati la volta scorsa, è indispensabile un breve riassunto dell’episodio precedente che in ogni caso vi consiglio di ascoltare, se ancora non lo avete fatto. Siamo in Africa all’incirca 200.000 anni fa. Questo è al momento l’unico continente dove vive la nostra specie, l’homo sapiens. Una glaciazione sta però rendendo il clima freddo e arido e il cibo comincia a scarseggiare. Gli uomini sono costretti a migrare alla ricerca di nuove risorse alimentari e tra 100.000 e 70.000 anni fa un gruppo di poche centinaia di individui esce dall’Africa. Questo gruppo arriva in Yemen dove, grazie al clima piovoso e alla presenza di fonti d’acqua dolce, riesce a trovare un ambiente perfetto in cui vivere. Queste condizioni favorevoli consentono alla popolazione di crescere e quando il numero di individui aumenta, aumenta anche il bisogno di trovare nuovi territori da occupare. Dove si dirigono allora questi nostri antenati? Lo sappiamo grazie alla genetica, perché nel DNA di ognuno di noi esistono ancora delle piccole mutazioni che ci sono state trasmesse di generazione in generazione proprio da due degli individui che erano usciti dall’Africa e che gli scienziati hanno chiamato Eva mitocondriale e Adamo cromosomico. Studiando la frequenza di queste mutazioni genetiche nelle popolazioni moderne, è stato possibile ricostruire con esattezza il loro viaggio alla conquista del pianeta.
Come vi ho detto anche nell’episodio precedente, un bellissimo documentario della BBC che si chiama The Incredible Human Journey racconta proprio di questo viaggio. Nelle note di questo episodio sul mio sito italianglot.com troverete un link, nel caso vogliate vederlo.

Trascrizione completa dell’episodio

You will find:
▻ the complete transcript of the episode
▻ a vocabulary list with translations in English, explanations and examples

Download here

Esercizi e Flashcard

You will find:
▻ a comprehension test
▻ 5 exercises on the vocabulary used in the episode
▻ 1 exercise on nominal suffixes
▻ ready-to-use flashcards to import into your flashcards app 

Download here


In questo episodio

2 thoughts on “46: Il nostro viaggio fuori dall’Africa – Parte 2”

  1. Eugenio Marozzo

    Ciao Carmine

    Interessante podcast, e ben studiato. Alla fine dimostra davvero che siamo tutti molto simile.

    Eugenio

    1. Ciao, Eugenio. Innanzitutto mi fa davvero piacere che ti sia piaciuto l’episodio e che tu l’abbia trovato interessante e poi è proprio come dici tu: siamo tutti simili, perché abbiamo tutti la stessa origine. 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *