Episodio 5: Superstizioni italiane… e non

Livello: B1-B2
Serie: 🇮🇹 Cultura

🇮🇹 In questo episodio parliamo di superstizioni italiane, della loro origine e della sfortuna. Gli italiani ci credono davvero?

🇬🇧 In this episode we talk about Italian superstitions, their origin and bad luck. Do Italians really believe in it?


Trascrizione

Ciao a tutti. Questo è il podcast di Italianglot, il podcast che vi aiuta a migliorare il vostro italiano, e io sono Carmine. I podcast sono un ottimo strumento per imparare tante parole ed espressioni nuove, per abituarvi al ritmo e ai suoni di una lingua e per migliorare le vostre capacità di comprensione. Vi consiglio perciò di ascoltare questi episodi diverse volte, anche mentre siete impegnati a fare altro, e poi, appena avrete un po’ di tempo, potrete anche leggere la trascrizione degli episodi sul mio sito www.italianglot.com con una lista dei vocaboli più importanti, il loro significato, esempi di come si usano in diversi contesti, esercizi di comprensione e di grammatica e un file con flashcard già pronte da usare. Basterà che diventiate membri su Patreon.com/italianglot e vi assicuro che il vostro livello di italiano migliorerà tantissimo.
Ma cominciamo con l’episodio di oggi. Diverse settimane fa è stato venerdì 17. Qui in Italia si pensa che il numero 17 porti sfortuna. Si pensa anche che il martedì e il venerdì portino sfortuna. C’è un detto che dice “Di Venere e di Marte non ci si sposa e non si parte”. Scegliete un giorno qualunque per il vostro matrimonio o per andare in vacanza, basta chenon sia né il martedì né il venerdì, altrimenti qualche brutto evento potrebbe rovinare queste due belle occasioni. Immaginatevi allora cosa può succedere se non solo è venerdì, ma è anche il 17 del mese ! Per i superstiziosi questa data rappresenta una vera tragedia e durante queste 24 ore forse è meglio restare a casa. Come avete sicuramente capito, l’argomento di oggi è la superstizione.
Premetto che, avendo fede esclusivamente nella scienza, personalmente non sono affatto superstizioso. Il popolo italiano però sembra essere fra i più superstiziosi, almeno in Europa. Un sondaggio del 2010 di Eurobarometro ha mostrato, ad esempio, che il 58% degli italiani ammette di credere nei numeri fortunati. In Europa, però, i più superstiziosi sono il lettoni, al primo posto con il 60%, poi ci sono i cechi con il 59% e al terzo posto ci sono appunto gli italiani. Chissà se dal 2010 a oggi le cose sono cambiate. In ogni caso, oltre a quel 58% che ammette di essere superstizioso, probabilmente

IN QUESTO EPISODIO TROVERAI:

📌 la trascrizione completa 
📌 il vocabolario spiegato in italiano e in inglese  
📌 1 test di comprensione
📌 2 esercizi sul vocabolario
📌 1 esercizio sull’uso del congiuntivo e sul congiuntivo presente
📌 1 esercizio sulla differenza tra congiuntivo presente e imperfetto
📌 1 esercizio sulle espressioni e le congiunzioni che richiedono il congiuntivo
📌 flashcard già pronte da importare nella tua app per flashcard

NOTE

Leave a Reply